NEWS ED EVENTI

Immagine di Copertina

12


04


Avviso Pubblicazione Bandi

Il GAL Patavino ha aperto i termini per la presentazione delle domande di aiuto a valere sugli interventi:

BANDO 1.2.1 “AZIONI DI INFORMAZIONE E DI DIMOSTRAZIONE”

Chi può fare domanda: Organismi di formazione accreditati

Contributi a fondo perduto per la realizzazione di: incontri, seminari, workshop, forum per diffondere in modo mirato conoscenze e novità rilevanti su specifiche tematiche

Percentuale del contributo: 60% della spesa ammissibile sulla base dell’unità di costo standard orario pari a 170 euro.

Tempi per fare domanda: entro il 12 giugno 2018

Chi ottiene il contributo partecipa allo sviluppo locale del territorio: sostiene iniziative di informazione rivolte agli operatori economici rappresentati da PMI inerenti le seguenti tematiche richiamate dal Programma di Sviluppo Locale del GAL Patavino (es. Regimi di qualità e promozione dei prodotti agricoli, filiere corte; Salvaguardia della biodiversità e valorizzazione del paesaggio; Energie rinnovabili e bioeconomia; Tecniche e tecnologie per l’informazione e la comunicazione, e-commerce; Diversificazione dell’economia rurale; Turismo Rurale e valorizzazione del patrimonio storico, naturale e paesaggistico).

 

BANDO 4.2.1 “INVESTIMENTI PER LA TRASFORMAZIONE E COMMERCIALIZZAZIONE DEI PRODOTTI AGRICOLI”

Chi può fare domanda: Imprese agroalimentari che svolgono sia attività di trasformazione che di commercializzazione di prodotti agricoli dell’Allegato I del Trattato di Funzionamento della UE, esclusi i prodotti della pesca; Imprese agroalimentari che svolgono attività di trasformazione di prodotti agricoli dell’Allegato I del Trattato di Funzionamento della UE, in prodotti non agricoli, esclusi i prodotti della pesca.

Contributi a fondo perduto per: realizzazione/acquisto, ristrutturazione, ammodernamento di beni immobili per l’attività di impresa; acquisto di nuovi macchinari ed attrezzature, software.

Percentuale del contributo: 30% per le PMI; 20% per le imprese intermedie; 10% per le grandi imprese. Per le imprese che trasformano prodotti agricoli in prodotti non agricoli: 10% per le medie imprese elevato a 20% per le microimprese e le piccole imprese.

Minimo e massimo investimento: 40.000-200.000 euro

Tempi per fare domanda: entro il 12 giugno 2018

Chi ottiene il contributo partecipa allo sviluppo locale del territorio: aumenta il valore aggiunto delle produzioni; riduce i costi di produzione e trasformazione dei prodotti agricoli; sviluppa le filiere corte locali.

 

BANDO 16.4 “COOPERAZIONE PER LO SVILUPPO DELLE FILIERE CORTE”

Chi può fare domanda: un Gruppo di cooperazione (GC).

Il GC può assumere tre composizioni: 1. Imprese agricole attive nel settore della produzione primaria; 2. imprese agricole attive nel settore della produzione primaria e imprese di trasformazione e commercializzazione; 3. Imprese agricole attive nel settore della produzione primaria e imprese di servizi di ristorazione. Ciascuna composizione può essere integrata con associazioni dei consumatori.

Contributi a fondo perduto per: valorizzare le filiere corte del territorio del GAL Patavino.

Percentuale del contributo: 70%

Minimo e massimo investimento: 10.000 – 50.000 euro

Tempi per fare domanda: entro il 12 giugno 2018

Chi ottiene il contributo partecipa allo sviluppo locale del territorio: Aumenta il valore aggiunto delle produzioni e Sviluppa le filiere corte locali.

 

Si informa inoltre che sta proseguendo l’attuazione del Progetto Chiave “Rigenerare Territori, coltivare innovazioni”, avviato lo scorso anno con l’intervento informativo e con l’azione a favore dello sviluppo del turismo sostenibile con capofila Comune di Vò. Questa seconda fase prevede la pubblicazione del tipo di intervento dedicato alla cooperazione innovativa tra le cantine del territorio del GAL Patavino.

I TESTI INTEGRALI DEI BANDI POSSONO ESSERE SCARICATI ALLA SEZIONE BANDI E FINANZIAMENTI – BANDI PUBBLICI

Per informazioni contattare il GAL Patavino:

Ultime News

Archivio Mensile

NEWSLETTER

Rimani in contatto con noi per ricevere aggiornamenti sulle nostre attività e sui bandi.